Non scherzo

La fiducia in Cina è crollata negli ultimi anni, dice il sondaggio degli australiani

E allo stesso tempo la fiducia nei politici ha superato il tetto – non. Questa pagina Web viene caricata fino in fondo con il tipico bis di ABC. Non c'è da meravigliarsi che i finanziamenti siano stati pesantemente ridotti.

Il presidente cinese Xi Jinping alza un bicchiere di vino davanti a una bandiera cinese
Appena 22 il cento per cento degli australiani crede che Xi Jinping faccia la cosa giusta negli affari mondiali, dice il sondaggio.(Reuters

Gli australiani’ gli atteggiamenti nei confronti della Cina si stanno indurendo, secondo un sondaggio di ampia portata che ha trovato un crollo della fiducia in Cina e nel suo presidente Xi Jinping.

Solo 23 per cento degli australiani si fida che la Cina agisca in modo responsabile nel mondo, una caduta drammatica da 52 per cento solo due anni fa.

The Lowy Institute’s annual poll gauges Australians’ atteggiamenti verso una serie di questioni internazionali e quest'anno ha visto 2,448 Gli australiani sono stati interrogati a fine marzo.

Natasha Kassam del Lowy Institue ha dichiarato che il sondaggio ha rilevato a “sentimento generalmente cupo”, con sentimento australiani “molto più diffidente, pessimista e generalmente meno sicuro nel mondo.”

“Questo potrebbe non sembrare particolarmente sorprendente data la pandemia di COVID-19 e la prima recessione australiana in Australia 29 anni,” lei disse.

“Ma possiamo vedere che le continue tensioni con la Cina e la frustrazione con gli Stati Uniti hanno contribuito a questo sentimento generalmente cupo.”

Fidati del presidente cinese Xi Jinping "di fare la cosa giusta per quanto riguarda gli affari mondiali’ è sceso a solo 22 per cento, che è la metà di quello che era nel 2018.

“Fino a circa due anni fa, Gli australiani vedevano la Cina come un'opportunità economica,” ha detto la sig.ra Kassam.

The past year has seen China impose stiff tariffs on Australian barley exports, warn its students against studying in Australia, as well as being identified as the source of attacchi informatici contro il paese.

Massiccia approvazione di Ardern, ma non così per Trump

Gli australiani apprezzano ancora l'alleanza con gli Stati Uniti, con quasi otto pollici 10 descrivendo l'America come "molto’ o "abbastanza’ importante per la sicurezza dell'Australia.

Solo uno su tre australiani si fida del presidente degli Stati Uniti Donald Trump "a fare la cosa giusta", che in realtà è un leggero miglioramento rispetto a come è stato visto l'anno scorso, prima di affrontare una procedura di impeachment.

“Gli australiani rimangono scettici sul presidente Trump e sulle sue prime politiche americane,” Kassam ha detto.

Jacinda Ardern
Gli australiani’ la fiducia in Jacinda Ardern è enfatica, secondo il sondaggio.(AAP: Mick Tsikas)

Al contrario, 87 il 50% degli australiani ha fiducia nel primo ministro neozelandese Jacinda Ardern e 73 il 100% ha fiducia nel primo ministro giapponese Shinzo Abe.

Gli australiani si sentono meno al sicuro 2020 di qualsiasi altra volta nella storia di 16 anni del sondaggio di Lowy.

Solo 50 il percento ha dichiarato di sentirsi al sicuro quando gli viene chiesto degli eventi mondiali, rispetto a quasi 8 nel 10 solo due anni fa.

L'anno scorso, i cambiamenti climatici erano la preoccupazione principale degli australiani quando venivano interrogati sulle minacce critiche agli interessi australiani.

Quest'anno, siccità, COVID-19 e la recessione economica stanno dimostrando maggiori preoccupazioni.

“Possiamo notare un certo livello di preoccupazione per il cambiamento climatico in quanto non è più in prima linea nella mente delle persone,” ha detto la sig.ra Kassam.

fonte: https://www.abc.net.au/news/2020-06-24/lowy-poll-australians-sceptical-china-disappointed-america/12384682

Elegge un pagliaccio e otterrai l'intero circo

Si prega di fare qualsiasi commento che si desidera fare nel forum segui questo link